lunedì 7 gennaio 2013

Visite alla redazione (12.12.2012 e 19.12.2012)


Ciao a tutti, amici!
Come regalo per la fine delle festività natalizie, vi posto alcune foto scattate in occasione delle mie due ultime visite alla redazione zagoriana della Sergio Bonelli Editore.
Qui sotto potete vedere il disegno natalizio del 2012 ad opera dei fratelli Di Vitto

Moreno Burattini in pizzeria, a colloquio con...

...Antonio Zamberletti, uno dei nuovi sceneggiatori zagoriani,
che sta lavorando alla sua nuova sceneggiatura...
 

Questa:

Qui sotto potete ammirare alcune tavole (a china o solo a matita) di Walter Venturi
per il primo Zagor Color dedicato al passato di Fishleg,
nonché una sua tavola con gli studi per le posture del personaggio di Zagor





Queste sono alcune tavole di Giuseppe Prisco dell'avventura nella Terra del Fuoco,
che - tra l'altro - prevede il ritorno del personaggio di Elvin
(già apparso nello Zagor Maxi n. 10 Corsa mortale)



Tre tavole di Marco Verni per la storia del ritorno a Darkwood dopo la trasferta sudamericana


Due tavole di Roberto Piere per la storia nella Terra di Baffin

Una tavola di Raffaele mDella Monica e la corrispondente pagina di sceneggiatura
per l'avventura conclusiva della trasferta sudamericana

Tre vecchi studi dei personaggi di Cico e Zagor ad opera di Nicola Genzianella,
prima che entrasse a far parte dello staff di disegnatori della S.B.E. (Dampyr)



La bozza dello Zagor Collezione Storica a Colori n. 52


Moreno Burattini e Roberto Recchioni (sceneggiatore di Dylan Dog)

* * *

Le foto successive sono state scattate in occasione della Pizzata Natalizia Amborsiana

Foto di gruppo scattata con il computer di Moreno Burattini

Luigi Corteggi e Giancarlo Orazi, colui che ha dato il volto
al bandito Barranco in Zagor

Luigi Corteggi al lavoro sui titoli di alcune testate Bonelli

Giovanni Gualdoni, curatore di Dylan Dog

Mirko Perniola, sceneggiatore di Zagor

Tino Adamo, redattore S.B.E.

Antonio Zamberletti, sceneggiatore di Zagor

Davide Bonelli

Mauro Boselli

Mirko Perniola e Mauro Boselli

Mauro Boselli e Tino Adamo

Moreno Burattini

Lo sceneggiatore Moreno Burattini uccide il suo personaggio Barranco!!!

Voglio chiudere con una foto del simpaticissimo MarioCX,
assiduo frequentatore di questo blog,
immortalato sotto il mitico n. 38 di Via Buonarroti, alla sua prima visita in redazione

11 commenti:

  1. Perbacco Marco! Come siamo buffi!
    Ti ringrazio per quello che hai scritto...speriamo di rivederci in primavera come abbiamo detto.
    Ciao Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al Rendez-vous di primavera, Mario!!!

      Elimina
  2. Bellissime foto e gustose anteprime. Mi incuriosisce il fatto che Zamberletti, nuovo su Zagor, possa mettere subito le mani su un vecchio (e controverso) personaggio come Blondie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come detto sul forum, il ritorno di Blondie mi preoccupa un po'.
      Non ne sentivo il bisogno e poi di new-femminazze su Zagor c'è ne già fin troppe e non sempre necessarie.

      Elimina
    2. Posso immaginare la risposta più semplice: il suo soggetto contiene un'idea veramente valida per il ritorno della bionda bandita... Antonio mi ha detto che rivedremo Blondie come proprio non ce l'aspettiamo... ;-)

      Elimina
    3. Per Mario: premesso che non so nulla di più di ciò che ho scritto sopra, posso solo dirti che la mia sensazione "a pelle" è che ci possiamo aspettare grandi cose da Zamberletti... Spero di non venire clamorosamente smentito! :-D

      Elimina
    4. Spero che tu abbia ragione.
      Non vorrei che Blondie fosse un pretesto per mostrare un altro anonimo cyborg da sexy shop manga-oriented come se ne sono visti fin troppi anche su Zagor.
      Le donne vere sono altre...Frida ad esempio.

      Elimina
  3. Troppa roba...troppa...te la commento sul forum di Zagor! Intanto ti faccio i miei complimenti!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie per le foto e i servizi approfonditi. Pur stando a Nizza ho come l'impressione, a volte, di essere collegato direttamente alla "stanza dei bottoni" della saga di Zagor, grazie al tuo lavoro. Buon anno ! ! !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non immagini come le tue parole mi diano soddisfazione!
      Grazie, e Buon Anno anche a te!

      Elimina